Spazientito per l’attesa, prende a pugni un poliziotto in Questura

L'aggressione è avvenuta davanti a uno degli ingressi della Questura di Bologna

Un 31enne italiano è stato denunciato in stato di libertà per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale per avere colpito con un pugno al volto un agente di polizia. E’ successo questo pomeriggio negli uffici della Questura di Bologna. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, con precedenti alle spalle, si è presentato negli uffici della Squadra Mobile di Piazza Galilei dicendo di dovere ricevere la notifica di alcuni atti. L’agente all’ingresso lo ha invitato, mentre contattava gli uffici, ad attendere all’ingresso. Il 31enne molto agitato quando è stato invitato da un secondo agente a mantenere la calma lo ha aggredito, sferrandogli un pugno. Per lui 7 giorni di prognosi. L’uomo, con problemi psichici, è stato fermato da altri agenti ed è stato denunciato.