Incidente San Giovanni, fuori pericolo la ragazza

I rilievi della polizia locale dell'unione Terre d'Acqua poco dopo l'incidente


E’ ancora ricoverata al Maggiore di Bologna ma è fuori pericolo la 29enne rimasta ferita nell’incidente mortale di ieri pomeriggio a san Giovanni in Persiceto, costato la vita a un uomo di 52 anni, Gaetano Aragona. L’uomo era il trasportato della moto Suzuki guidata dalla ragazza, che era una sua conoscente e gli aveva dato un passaggio. La moto si era scontrata con il furgone di un corriere, guidato da un 42enne di origine moldava che è indagato come da prassi per omicidio stradale.

Dalle prime informazioni, l’incidente  potrebbe essere stato provocato da una mancata precedenza. Sia l’autista del furgone che la ragazza che guidava la moto saranno sottoposti ai test per accertare l’eventuale assunzione di alcol o stupefacenti