Una famiglia di etnia rom, marito e moglie e sei figli, gli ha occupato l’appartamento ad ottobre e solo ieri lo ha abbandonato in pessime condizioni. E’ successo ad Alessandro Colaci titolare di un appartamento in via Stoppato 13, in zona Corticella, che si è dovuto rivolgere ad un avvocato per riuscire a mandarli via. Situazione non facile essendo presenti dei minori. Sono andati via dopo che per loro sarebbe stata trovata una soluzione alternativa da parte dei servizi sociali. “Non è accettabile che chi occupa sia premiato” dice il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Marco Lisei.