Ogni lunedì Bologna e Mosca saranno collegate con un volo diretto della S7 Airlaine,  la compagnia aerea privata russa che con oltre 100 moderni aviogetti è seconda in assoluto dopo Aeroflot. Per i vertici dello scalo bolognese un segnale di rinascita dopo il lungo periodo di pandemia che ha quasi azzerato il traffico passeggeri al Marconi di Bologna così come in quasi tutti gli altri scali nazionali e internazionali.