Tenta di rubare due bici davanti alla Questura

Tenta di rubare due bici davanti alla Questura
Le due bici erano legate alla recinzione, a pochi metri dall'ingresso della Questura

E’ andata male a un ladro un po’ imprudente che, verso le 17.30 di ieri, ha tentato di rubare due bici legate a un palo in piazza Galilei, davanti alla Questura di Bologna. L’uomo, un 41enne italiano con alle spalle vari precedenti e già arrestato anche due giorni fa, è finito nuovamente in manette. A scoprirlo ieri è stato l’agente in servizio all’ingresso principale della Questura, che dalle telecamere di videosorveglianza ha visto un soggetto aggirarsi nei pressi di alcune biciclette parcheggiate. L’uomo poi ha estratto dal suo zaino alcuni attrezzi in ferro con i quali ha cercato di rompere la catena che assicurava due bici appoggiate alla recinzione che costeggia la piazza. Il piantone è uscito dalla postazione e ha subito bloccato il ladro. Sottoposto a fotosegnalamento, si è scoperto che martedì il 41enne era stato tratto in arresto in via delle Belle Arti, dove aveva tentato di rubare merce in un cantiere. Il giudice gli aveva applicato un divieto di dimora nel comune di Bologna della durata di tre anni, con foglio di via obbligatorio. Misure che non aveva rispettato. E’ stato nuovamente tratto in arresto per tentato furto e denunciato per la violazione dei provvedimenti ricevuti il giorno prima.