Prima ha ‘bruciato’ un semaforo rosso, poi ha tentato di scappare alla polizia che gli aveva intimato l’alt, ma è finito contro un’auto parcheggiata e infine è stato arrestato. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri in via Corticella, a Bologna. Protagonista: un 55enne italiano, finora incensurato, risultato ubriaco e in possesso di un grammo di cocaina.
Gli agenti di una pattuglia lo hanno visto sfrecciare lungo via Corticella a forte velocità, oltrepassando un semaforo rosso. Si sono messi all’inseguimento e il conducente in un primo momento si è fermato e ha accostato. Ma appena il poliziotto è sceso dalla ‘volante’, il 55enne è ripartito tentando nuovamente la fuga, ma ha urtato un’auto parcheggiata poi si è infilato in una stradina senza uscita, dove è stato costretto a fermarsi definitivamente. Palesemente ubriaco, ha reagito con insulti e spintoni, ma è stato bloccato. Oltre al grammo di ‘coca’, gli è stato sequestrato un manganello tipo ‘sfollagente’ che aveva in macchina. E’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, denunciato per porto abusivo di armi e sanzionato per il possesso della droga ad uso personale.