Il sig. Andrea, bolognese di 65 anni, affetto da miofibrosi ed enfisema polmonare, rientra nella cosiddetta categoria delle persone “fragili”, che dovrebbero essere chiamate prioritariamente dall’AUSL per fare il vaccino anti-covid a prescindere dall’età. La chiamata per il sig. Andrea, però, non è ancora arrivata