Sono molto probabilmente i resti del povero Biagio Carabellò le ossa umane trovate questa mattina lungo l’argine di un canale artificiale in via Romita, al Parco Nord. In un giubbotto, rinvenuto dalla Polizia poco lontano dallo scheletro, c’era la patente dell’uomo scomparso dal 2015 in zona Bolognina e mai ritrovato. La scoperta di oggi dà una svolta alle indagini sulla sua sparizione, che furono archiviate.
-> VIDEO https://www.app-etv.com/#/364