Pizzaiolo picchiato e rapinato in via Barbieri

Pizzaiolo picchiato e rapinato in via Barbieri
La polizia ha fermato l'auto in via Zanardi

Stava chiudendo il suo locale, quando è stato aggredito da uno sconosciuto che, per portargli via lo smartphone, lo ha anche ferito con un taglierino. La rapina è avvenuta verso l’una della scorsa notte in via Barbieri, zona Bolognina, a Bologna. La vittima è un quarantenne italiano che gestisce una pizzeria e che si è visto strappare di mano il telefono mentre abbassava la serranda. Il commerciante ha tentato di reagire, inseguendo il ladro che però, una volta raggiunto, lo ha minacciato con un taglierino. C’è stata una breve colluttazione e l’uomo è stato leggermente ferito a una gamba, mentre il malvivente si è allontanato, portando via solo lo smartphone. Il commerciante è stato soccorso dal 118 e accompagnato all’ospedale Maggiore per medicare la lesione che ha riportato. Per le indagini, è intervenuta la Polizia.