Dopo le feste studentesche, anche le grigliate di carne clandestine. I carabinieri di Imola hanno sanzionato tre persone scoperte a cuocere bistecche e salsicce sulle sponde del fiume Santerno, violando le normative anti covid