La squadra mobile di Bologna ha arrestato, in zona Barca, due stranieri trovati in possesso di armi, polvere da sparo, e proiettili da guerra. In manette sono finiti un 21enne del Montenegro e un 27enne rumeno.